Trasparenza dell'azione amministrativa

Obblighi di pubblicazione ai sensi del D. lgs n. 33 del 14 marzo 2013 “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”.

Rete Fidi Liguria è un confidi il cui capitale sociale è stato formato dalle sottoscrizioni delle Piccole e Medie Imprese socie e in minor parte da Fi.L.S.E spa, finanziaria in-house della Regione Liguria. In qualità di intermediario finanziario iscritto all’Albo 106 TUB, Rete Fidi può ricevere in gestione fondi pubblici per concedere garanzie e finanziamenti agevolati alle imprese proprie socie, come aiuti di Stato in regime de minimis.

Il D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, comprende tra gli obbligati alla pubblicazione nei siti istituzionali delle pubbliche amministrazioni dei documenti, delle informazioni e dei dati concernenti l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni anche gli enti privati che svolgono attività di interesse pubblico, o che sono partecipati da pubbliche amministrazioni (con quote di capitale non di controllo).

Rete Fidi Liguria, in quanto ente di diritto privato che svolge attività di interesse pubblico e che è partecipato con una quota non di controllo da una pubblica amministrazione (cfr. art. 2-bis, comma 3, D. Lgs. n. 33/2013), rientra nell’ambito soggettivo di applicazione della norma. E’ pertanto tenuto al rispetto degli adempimenti in materia di trasparenza limitatamente all’attività di pubblico interesse svolta come di seguito specificata.

 SEZIONE 1 – Legge di Stabilità 2014 (art. 1, comma 54, l. 147/2013)

A Rete Fidi Liguria è stata affidata la gestione di un Fondo di garanzia costituito in forza della Legge di Stabilità 2014 (art. 1, comma 54, l. 147/2013) per complessivi  Euro 3.150.060 (al 31/12/2022).

Il Fondo L. Stabilità ‘14 può essere utilizzato dal confidi per concedere garanzie o anche (a seguito delle modifiche introdotte dal D.L. 4/2022) finanziamenti agevolati a piccole e medie imprese operanti in tutti i settori economici.

https://www.mimit.gov.it/it/incentivi/erogazione-di-finanziamenti-agevolati-da-parte-dei-confidi

Per maggiori dettagli, consultare lo specifico Foglio Informativo

Registro delle agevolazioni Fondo L. Stabilità ’14

SEZIONE 2 – Legge 108/1996 Disposizioni in materia di usura

A Rete Fidi Liguria è stata affidata la gestione di un Fondo di garanzia antiusura costituito in forza della Legge 108/1996  (art 15 comma 2)  per complessivi  Euro  9.347.747 (al 31/12/2022).

Il Fondo Legge 108/1996 - antiusura può essere utilizzato dal confidi per concedere garanzie o  finanziamenti agevolati a piccole e medie imprese operanti in tutti i settori economici (a seguito delle modifiche introdotte dalla L. 178/2020 art 1 comma 256 e 257).

Per maggiori dettagli, consultare lo specifico Foglio Informativo

Registro delle agevolazioni Fondo L. 108/1996

Criteri e modalità

Rete Fidi Liguria si è dotato di un sistema di procedure, controlli interni e funzioni di controllo, per normare le attività di concessione di garanzie, finanziamenti e misure di agevolazione.

Unità organizzative responsabili dell’istruttoria

L’Istruttoria è parte del processo del credito e coinvolge più unità aziendali:

      • Le funzioni organizzate nell’ambito dell’Area Commerciale, cui spetta il compito di intercettare le richieste delle imprese, prestare il necessario supporto informativo sull’offerta di Rete Fidi, assolvere agli obblighi di trasparenza, raccogliere la modulistica aziendale, identificazione della Clientela verificare in prima istanza i requisiti dei soggetti beneficiari, raccogliere la documentazione necessaria all’istruttoria;
      • Le funzioni organizzate nell’ambito dell’Area Crediti, che, ricevute le richieste raccolte dall’Area Commerciale, redigono l’istruttoria e presentano le pratiche all’Organo deliberante, proponendo la classe di rischio relativa.
      • In particolare, per le pratiche a valere sui Fondi pubblici la struttura informa le proprie modalità operative alle disposizioni in materia di concessione di agevolazioni pubbliche, operando sulla base di specifiche procedure, controllando la compilazione dell’apposita modulistica, l’ammissibilità del soggetto richiedente, il rispetto delle disposizioni della singola misura. Le misure che costituiscono Aiuto di Stato vengono inserite nel portale RNA (Registro Nazionale degli Aiuti di Stato) secondo le modalità prescritte, dando evidenza nella contrattualistica con il Cliente dell’ESL e del codici identificativi dell’agevolazione.

Ufficio del procedimento

Rete Fidi Liguria, Via G. Carducci 5/7 Scala Destra, 16121 Genova (GE).

Telefono: 010 37 59 250348 77 03 454 E-mail: retefidi@retefidi.it PEC: retefidiliguria@legalmail.it  

Ufficio competente all’adozione del provvedimento finale

Il Consiglio di Amministrazione di Rete Fidi Liguria si riunisce periodicamente (di norma ogni 15 giorni) per deliberare sulle richieste di ammissione a socio, di garanzia e di finanziamento della Clientela. Le pratiche vengono presentate dall’Area Crediti con indicazione del merito creditizio e la proposta di utilizzo di una specifica misura di agevolazione. All’esito delle delibere assunte dal Consiglio di Amministrazione, la Funzione perfezionamento produce i documenti contrattuali necessari al perfezionamento della pratica di garanzia o di finanziamento, che viene formalizzata dall’Amministratore Delegato Prof. Paolo Parini.

Modalità per la richiesta di informazioni relative ai procedimenti in corso 

Gli interessati possono inviare richieste di chiarimento in merito alle misure sopra elencate e/o alle istruttorie relative alle singole posizioni a valere su dette misure all’Area Commerciale: link contatti area commerciale.

Termini per l’adozione del provvedimento 

A norma di legge il processo istruttorio non può superare i 60 giorni, salvo il caso di sospensioni del computo del termine dovute a richieste di integrazione della documentazione o della modulistica, necessarie a completare la valutazione della pratica.

Procedimenti per i quali il provvedimento può essere sostituito da una dichiarazione dell’interessato ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell’amministrazione

Per tutte le richieste di garanzia o finanziamento deliberate dall’Organo deliberante Rete Fidi Liguria comunica al soggetto richiedente, l’esito della delibera e l’ammissione o meno alla singola misura.

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti in favore dell’interessato

Ogni Cliente di Rete Fidi Liguria può fare ricorso all’ABF o in subordine alle sedi di giustizia competenti, verso il provvedimento di ammissione o diniego della singola misura di agevolazione.

Modalità per l’effettuazione dei pagamenti (Commissioni e spese)

Le spese di istruttoria, le commissioni di garanzia e le imposte devono essere corrisposte dal Cliente mediante bonifico bancario, quale condizione per il perfezionamento dell’operazione in richiesta, in forma anticipata attualizzata.

Sui finanziamenti le spese istruttorie e le imposte devono essere corrisposte dal  Cliente al perfezionamento del contratto (trattenute in sede di erogazione o pagate con bonifico bancario) mentre gli interessi vengono corrisposti tempo per tempo, insieme ai rimborsi del capitale in coerenza con il piano di ammortamento stabilito, a mezzo addebiti diretti Sepa compresivi di spese di incasso.

I bonifici sono effettuati sui conti correnti comunicati da Rete Fidi Liguria con la Comunicazione di avvenuta delibera o nel contratto di finanziamento.

Si rimanda ai singoli Fogli informativi per l’indicazione specifica dei costi applicabili.

Accesso Civico

Qualora ne sia omessa la pubblicazione, è il diritto di ogni interessato di richiedere la pubblicazione di documenti, informazioni o dati per i quali sussistono specifici obblighi di trasparenza, all’indirizzo e-mail: retefidi@retefidi.it

Informativa sul trattamento dei dati personali (privacy)

I dati personali oggetto di pubblicazione sono stati raccolti nello svolgimento dell’attività di concessione della garanzia. Per ogni altra informazione sull’uso dei dati e sui diritti dell’interessato si prega comunque di consultare l’informativa più dettagliata consegnata da Rete Fidi Liguria e disponibile presso i nostri Uffici e sul presente sito internet.

Documenti Societari - Bilanci
Link diretta alla pagina dei Bilanci

2023

2022

2021

Registro richieste agevolazione
Documento aggiornato al 26/05/2022

2020

Registro richieste agevolazione
Documento aggiornato al 15/07/2020

2023

Ricevuta Attestazione
Documento aggiornato al 14/09/2023
Attestazione Griglia
Documento aggiornato al 14/09/2023

2022

Allegato 1.3 alla delibera ANAC
Documento aggiornato al 30/05/2022
Allegato 2.3 alla delibera ANAC
Documento aggiornato al 30/05/2022
Allegato 3.3 alla delibera ANAC
Documento aggiornato al 30/05/2022